Acquamanile

ARTE DELL’EUROPA CENTRALE
(metà del XV secolo)
Acquamanile
Ottone tornito, fuso e inciso
H 14.5 x L 18 x P 14.5 cmAcquamanile per abluzioni liturgiche dal corpo panciuto da cui fuoriescono due protuberanze
con beccuccio di foggia zoomorfa.
L’opera, in uso nel Medioevo, è completa della sua impugnatura di sostegno in ferro
poggiante e agganciata nell’incavo di due staffe muliebri.
Ottimo stato di conservazione.

 

BIBLIOGRAFIA
H. P. LOCKNER, Messing, 15.-17. Jahrhundert, 1982, pp 136 – 142 (Klinkhardt und Biermann).